FacebookRSS Feed





COMUNICATO IMPORTANTE
Poiché i soliti esclusi dal LIBRO D'ORO DELLA NOBILTA' ITALIANA -NUOVA SERIE CORRENTE (vale la pena di ricordare, il solo Libro d'Oro riconosciuto dal Ministero Italiano per i Beni e Attività Culturali, esclusivamente a Gallellli-editore, come si legge sul registro pubblico -generale delle opere tutelate dalla legge sul diritto d'autore),di cui la pag.http://www.collegioaraldicoromano.it/libro-d-oro

Leggi tutto...

Si apre oggi la lista di prenotazione al n. 115 della RIVISTA ARALDICA, in stampa per dicembre 2016.

La Rivista Araldica è da oltre 100 anni il forum culturale per eccellenza di storia araldica, genealogia, e diritto nobiliare. Veduto il fatto che la detta RIVISTA ARALDICA edita dallo storico Collegio Araldico di via Santa Maria dell'Anima n. 16 dal 1903 al 2010 (dichiarato periodico mensile), venne invece pubblicata per l'ultima volta da quell'ente nel 2010, saltando quindi fino al 2014 la periodicità dichiarata, e veduto quindi il fatto che essendo per tale motivo decaduta per legge dalla sua periodicità, su insistenza proprio di alcuni membri di quello storico sodalizio (nel frattempo estinto nel 2014), il marchio Ettore Gallelli-Editore ha rilevato ai sensi di legge la testata il 25.06.2014 con depositi e registrazioni nelle opportune sedi legali competenti, dando quindi continuità alla pubblicazione con lo stesso titolo, e la stessa veste grafica e tipografica.

Leggi tutto...

4.11.2015
SENSAZIONALE

I PIU' ALTI ORGANI DELLO STATO
DIFFIDANO IL COLLEGIO ARALDICO-
LA LIBRO D'ORO S.R.L.-ASNI-COLONNELLO-EDITORE -COLLEGIO ARALDICO di cui la pag. http://www.collegio-araldico.it/
DALL'ABUSARE DEL NOME
LIBRO D'ORO DELLA NOBILTA' ITALIANA

Leggi tutto...

30.09.2015

GRANDE SUCCESSO DI CONSENSI PER IL CALENDARIO D'ORO -2015

Grande successo di consensi per la XVI edizione 2015 del CALENDARIO D'ORO, presentato da Gallelli-editore il 26 giugno 2015 a Roma in campidoglio, nella prestigiosissima protomoteca, in occasione del Convegno Nobiltà Civica e Patriziato.

 

Leggi tutto...

29.08.2015

CHIARIMENTO LEGALE
Chiariamo punto per punto le menzogne pubblicate nella pag. http://www.asni.it/news

Ove a PAG.http://www.asni.it/news viene dichiarato che:
I punti salienti della vicenda legale:
Come hanno correttamente sostenuto i legali di ASNI, Libro d'oro srl e Collegio araldico (Bertini Frassoni) ogni pretesa del Gallelli è comunque infondata perché il “Libro d’Oro della Nobiltà Italiana” è una pubblicazione a carattere privato che vede la luce nel 1910 (lo si potrebbe definire la “Guida Monaci” della aristocrazia italiana) e che la famiglia Colonnello Bertini Frassoni ne ha pacificamente sempre curato la redazione e la pubblicazione per ben quindici edizioni ….........

Leggi tutto...

26.08.2015

Al fine di comprendere il fallimento e l'inevitabile estinzione del Collegio Araldico, dovuta all'impreparazione della famiglia Colonnello, relativamente alle materie araldiche (infatti immeritatamente succeduta negli anni settanta ai noti araldisti Bertini Frassoni, nell'amministrazione del Collegio Araldico), a riprova della mancata applicabilità del Regolamento Tecnico Araldico della Regia Consulta Araldica del Regno d'Italia in materia di titoli nobiliari, da parte del Collegio Araldico, pubblichiamo la breve corrispondenza del 2010 tra Gallelli-editore e Colonnello Bertini Frassoni (ex-segretario generale di quell'ente), relativamente all'illogico-tecnico rifiuto di pubblicare proprio il casato Gallelli nel Libro d'Oro della Nobiltà Italiana del Collegio Araldico.

Leggi tutto...

6.06.2015

L'Art. 3 dello Statuto dell'associazione Unione della Nobiltà d'Italia (la prima e più importante associazione, nobiliare, italiana, fondata infatti a Torino nel 1951) recita:

L' associazione si propone quale fedele garante dei diritti e attribuzioni nobiliari delle famiglie nobili Italiane, applicando quindi fedelmente in materia, le stesse delibere, regolamenti, e statuti del Regno d'Italia. L'U.N.I. è inoltre un ente assistenziale, con lo scopo di ripristinare quell' azione di lodevole e discreta assistenza economica, e supporto materiale alle famiglie nobili Italiane in difficoltà, nonché tutela dei loro diritti storico-nobiliari, da abusi, errori, ed omonimie.

Leggi tutto...

06.06.2015


ATTENZIONE FATE GIRARE.
SE DOVESTE RICEVERE PER POSTA, CEDOLARI CON RICHIESTE DI SOLDI, RELATIVI ALLA POSSIBILITA' DI AGGIORNARE IL VOSTRO STATUS FAMIGLIARE, NELLA 25esima EDIZIONE 2015-2019 DEL LIBRO D'ORO DELLA NOBILTA' ITALIANA, SAPPIATE CHE IN ALCUN MODO ESSI PROVENGONO DA ETTORE GALLELLI-EDITORE.
INFATTI TALE EDIZIONE (A SEGUITO DELLE NOTE VICENDE LEGALI), DI CUI LA PAG.

Leggi tutto...

Torino 10.05.2015


Con la presente, informiamo soci e sottoscrittori delle pubblicazioni amministrate da codesta U.N.I. che (dopo le varie e dovute denunce), in data 15 aprile 2015 gli avvocati del marchio editoriale ETTORE GALLELLI-EDITORE, hanno depositato e quindi iscritto a ruolo col n. 29990/15 presso il tribunale di Roma, formale richiesta di inibitoria e sequestro cautelativo (ex art. 700) per falso, concorrenza sleale, violazione del diritto d'autore, e turbativa di mercato, oltre al già citato COLLEGIO ARALDICO (in causa fin dal 2011), anche le due neo “associazioni” quali:

Leggi tutto...

ASSOCIAZIONE
U.N.I.

COMUNICATO

Torino 09.03.2015

Con la presente in nome e conto del Presidente dell'Associazione Unione della Nobiltà d'Italia, Barone Ettore Gallelli Benso, in merito alla seconda comunicazione inviataci dall'avv. Scarpa, in nome e per conto del Principe don Alberto Giovannelli, di cui la pag. https://www.facebook.com/218980748228948/photos/a.675727975887554.1073741829.218980748228948/682633865196965/?type=1&theater codesta segreteria precisa quanto segue:

Punto 1
Come risulta facilmente, effettuando una semplice visura del rogito, presso l'apposito registro atti pubblici di TORINO, codesta Associazione Unione della Nobiltà d'Italia, con sede a Torino, in via Magenta n. 51 e ivi registrata il 27 marzo 2014 dal notaio Chiara Cristino, è rinata quale,

Leggi tutto...

ASSOCIAZIONE 

UNIONE DELLA NOBILTA' D'ITALIA
U.N.I.

Torino 26 marzo 2015

COMUNICATO
Poiché sulla pagina.
https://www.facebook.com/218980748228948/photos/a.675727975887554.1073741829.21898074
228948/675727822554236/?type=1&theater+
il Principe Alberto Giovannelli, attraverso il suo avvocato, Prof. Avv. Riccardo Scarpa, ha erroneamente diffidato codesta associazione UNIONE DELLA NOBILTA' D'ITALIA, all'uso del nome e dell'emblema, con la presente al fine di evitare equivoci, si comunica bonariamente quanto segue:
PUNTO 1-Codesta associazione Unione della Nobiltà d'Italia, avente sede in Torino in via Magenta n. 61, è rinata quale fedele, continuazione della storica U.N.I. di Torino, sorta il 21 dicembre 1951, infatti ricostituitasi per volontà di alcuni gentiluomini Torinesi, con atto notarile il 27 marzo 2014, dopo le consultazioni di Palazzo Carignano del 2012, quindi presente con sito internet alla pag. www.uninoib.it nonchè amministratrice del maggior numero di repertori, nobiliari, periodici, che dona alle segreterie dei Regni Europei, il cui Presidente è il barone Ettore Gallelli Benso, NON deve essere confusa con l'ente romano, denominato UNIONE DELLA NOBILTA' ITALIANA, infatti costituito a Roma il 10 ottobre 1988 n. di registro 2710 presso il notaio romano AUGUSTO PAULILLO, con sede a CLUSONE (BERGAMO), e avente invece per Presidente il predetto Principe Alberto Giovannelli.

Leggi tutto...

MONOGRAFIA STORICA

Su richiesa degli aventi diritto, l'U.N.I. può certificare, e pubblicare un esaustiva monografia storica, specifica sulla vostra casata. Ovviamente codesto servizio è rivolto solo ai casati compresi nel Libro d'oro della nobiltà Italiana (registro ufficiale 1869-1943), a quelle censite nei successivi Elenchi Ufficiali Nobiliari del 1921 e 1933, integrati da tutti i provvedimenti nobiliari del supplemento del 1934 e 1936, nonché a quelle riconosciute con un provvedimento nobilitante di Grazia di S.A.R. Umberto II di Savoia emesso dopo il 1946, fino al 18 marzo 1983, data della sua morte. Essendo un repertorio rivolto anche al futuro, a queste norme si è deciso di aggiungere, (sempre nel pieno rispetto del principio relativo alla Regia prerogativa in materia nobiliare), anche le famiglie Italiane la cui nobiltà sia stata riconosciuta ufficialmente, con formale provvedimento del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, del solo ramo monarchico Spagnolo. Il volume elegantemente realizzato in pelle marrone scuro, con brussura e filorefe, misura cm. 25 x 34.
Sul piatto anteriore, è stampigliato in caratteri d'oro, il cognome della casata committente. Un elegante approfondimento storico-nobiliare sulla vostra famiglia, del quale una copia, viene depositata d'ufficio presso la Biblioteca Nazionale di Roma, al fine di lasciarne una memoria storico-bibliografica.

 


Nella foto un campione

Torino 23.02.2015


Sua Maestà il Re di Spagna Felipe VI, attraverso la segreteria di stato, ringrazia l'Unione della Nobiltà d'Italia per il Bollettino annuale. Difatti l'U.N.I. fornisce annualmente il proprio BOLLETTINO ufficiale, anche alla Casa di sua Maestà il Re di Spagna.
Il Bollettino è disciplinato dallo statuto dell'U.N.I. custodito presso la Sede centrale, e le delegazioni regionali, nonché depositato d'ufficio presso le biblioteche nazionali e comunali, è anche acquistabile alla cifra di 50 euro.

Comprende:

Leggi tutto...

Torino 16.02.2015

Poiché sulla pagina http://www.lupis.it/Diffida%20Gallelli%20Stefano%20Lupis.pdf
è stata pubblicata dal sig. Marco Lupis, una diffida speditaci dall'avvocato Stefano Lupis, con la presente rendiamo noto quanto segue:

Leggi tutto...

Torino 16.02.2015


Poiché sulla pagina http://www.genmarenostrum.com/Diffida%20Gallelli.pdf
è stata pubblicata dal sig. Marco Lupis, una diffida spedita a ETTORE GALLELLI-editore, dall'avv. Adriano Celentano, con la presente codesta segreteria rendiamo noto quanto segue:

Leggi tutto...

Torino 05.02.2015


Anche il 2015 si apre con l'ennesima denuncia collezionata dall'A.S.N.I., per violazione del marchio editoriale registrato da Ettore Gallelli-editore.
LA SEGRETERIA

Leggi tutto...

Torino 29.01.2015


E' di oggi la notizia che:

1-Dopo denunce e segnalazioni agli opportuni organi competenti, da parte dei legali del marchio Ettore Gallelli-editore, circa l'ipotesi di reato di ASSOCIAZIONE A DELINQUERE, FINALIZZATA ALLA TRUFFA EDITORIALE, FALSO, E VIOLAZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE, perpetrate inizialmente in luglio 2014 dall'ASSOCIAZIONE STORICA DELLA NOBILTA' ITALIANA (www.asni.it), che aveva infatti TRUFFALDINAMENTE presentato DOMANDA di registrazione all'ufficio marchi e brevetti Europeo, relativamente alla testata <<LIBRO D'ORO DELLA NOBILTA' ITALIANA>> a nome del sig. Filippo Bruno, è INVECE notizia di oggi che, detto ufficio ha ovviamente BLOCCATO il tentativo di tale ILLEGITTIMA registrazione (come si legge nella comunicazione ufficiale in allegato).

Leggi tutto...

Torino 19.12.2014

 

Con la presente, desidero allertare la signoria Vostra, circa il tentativo di truffa in corso, da parte di un gruppo di 32 SPROVVEDUTI che, nella più totale ignoranza delle leggi sull'editoria, in data 6 ottobre 2014 ha costituito a Torino una S.R.L., chiamandola LIBRO D'ORO S.R.L.

Infatti codesta associazione, si pone il fine dichiarato pubblicamente di stampare la 25esima edizione 2015-2019 del Libro d'Oro della Nobiltà Italiana, e quindi in gennaio invierà alle famiglie delle TRUFFALDINE cedole di sottoscrizione.

Leggi tutto...

1.12.2014

E' DI OGGI LA NOTIZIA CHE IL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL'A.S.N.I. (DOPO ESSERE STATO FORMALMENTE INIBITO), NON CURERA' PIU' LA 25ESIMA EDIZIONE 2015-2019 DEL LIBRO D'ORO DELLA NOBILTA' ITALIANA.

RICORDIAMO INFATTI CHE L'A.S.N.I. AVEVA AVVIATO UNA CAMPAGNA AGGIORNAMENTI ILLEGALE, RELATIVAMENTE PROPRIO AL LIBRO D'ORO DELLA NOBILTA' ITALIANA, INVECE REGOLARMENTE REGISTRATO AL PUBBLICO UFFICIO PER LA TUTELA DEL DIRITTO D'AUTORE, DAL MARCHIO ETTORE GALELLLI-EDITORE, QUINDI AMMINISTRATO DALLA SEGRETERIA DI CODESTA U.N.I.

Leggi tutto...

27.09.2014
COMUNICATO STAMPA

S.A.R. Il Principe Carlo Saverio di Borbone Parma, Duca di Parma Piacenza, insieme ad altri membri della Casa di Borbone Parma, sarà presente nelle città di Parma e Piacenza in occasione degli eventi annuali, ove verranno conferite onorificenze degli Ordini Dinastici.
Accompagneranno il Principe, le sorelle del Duca, S.A.R. la Principessa Carolina di Borbone Parma insieme al marito, Dott. Albert Brenninkmeijer e alla figlia Aliia, e S.A.R. la Principessa Margherita di Borbone Parma, unitamente al marito, Dott. Tjalling ten Cate. Interverrà inoltre S.A.R. la Principessa Maria Teresa di Borbone Parma, sorella del defunto Duca Carlo Ugo.

Leggi tutto...